L’olio tra il XVI e il XVII secolo

Cartina del 1600

Prosegue il nostro racconto dell’ulivo nella storia.

Nella seconda metà del Cinquecento il vicerè di Napoli, Parafran de Riviera, fece costruire una strada per collegare la capitale alle regioni meridionali per facilitare l’approvigionamento di olio nei numerosi mercati napoletani.

All’inizio del 1600 il commercio dell’olio d’oliva divenne una delle fonti di maggior guadagno.

 
best college essays

Recommended Posts

Leave a Comment