L’olio per Milena Gabanelli

Qualche anno fa, nel lontano 2013, in un libro di Tom Mueller, dal titolo Extraverginità. Il sublime e scandaloso mondo dell’olio d’oliva, Milena Gabanelli fa una prefazione che apprezzo molto e oggi voglio porre all’attenzione dei miei lettori.

“La politica non si fa soltanto dentro al Palazzo, la facciamo anche noi consumatori ogni volta che scegliamo che cosa mettere dentro al carrello della spesa. Cosa sappiamo dei prodotti alimentari con cui ci nutriamo? Quasi nulla, e l’ignoranza fa di noi delle vittime perfette, perché chi vende cerca di dare meno informazioni possibili. L’olio d’oliva è un alimento base che “pulisce le arterie”, ci dicono i medici; se però quell’olio non è di buona qualità, le arterie “le tappa”. Il mondo dell’olio extravergine di oliva è un mondo esposto all’inganno a spese dei consumatori, che procura ingenti danni ai produttori onesti”.

 

I consumatori oggi devono essere consapevoli, capaci di sapere se condiscono l’insalata con dell’olio di oliva o con dell’olio miscelato.

Tutto ciò ovviamente importa anche al produttore onesto, che trova sul mercato lo stesso prodotto a un prezzo più basso, e il consumatore non sa quali siano le differenze!

Per un’indagine di Report sull’argomento, la Gabanelli ha avuto a che fare con i tribunali per undici anni, vincendo in primo, secondo e terzo grado. Durante il processo e anche dopo, le è stato cnsigliato di non ritornare più sull’argomento!

A lei va comunque il merito di aver spezzato il muro dell’ignoranza e di aver indirizzato e istruito il consumatore nelle scelte di un prodotto alimentare così importante per la nostra salute, come l’olio d’oliva.

Tanto lavoro però ancora va fatto, e c’è bisogno di una trasparenza che deve essere sottoposta a continua vigilanza, perché dietro sono in continuo movimento lobby grandi e piccole che approfittano e orientano una politica debole, incapace di tutelare e valorizzare un enorme capitale, quello in cui l’Italia eccelle: i suoi prodotti tipici.

Recent Posts

Leave a Comment