LE MONETE DI ELEA

Riproduzione moneta di Elea con testa di Atena

Da sempre la Tenuta Colline di Zenone organizza visite in azienda. L’intento non è solo quello di vendere una bottiglia di olio, ma anche di fare cultura dell’olio di qualità e cultura di un territorio. Si vuole cioè offrire l’occasione, a chi sceglie di venire in Cilento, in particolare nell’antica città di Elea-Velia, di conoscere la storia di un luogo che è stato la patria del pensiero occidentale. I nostri ospiti vengono accompagnati in un percorso esperienziale che lascia traccia di un ricordo indelebile. Gli elementi che concorrono a tutto questo sono tanti. Tra di essi c’è anche la riproduzione, grazie ad una artista del luogo, della moneta di Elea. Anche essa infatti ci racconta di un pezzo importante della nostra storia, della capacità dei politici del tempo di essere dei bravi diplomatici. Ciò permetteva ad Elea da un lato di essere indipendente e battere moneta propria, dall’altro di continuare ad avere ottimi rapporti con la città di Atene, richiamando proprio sulla moneta i simboli della polis greca. Nella moneta più diffusa infatti ritroviamo da un lato la civetta, simbolo della città e dall’altro la dea Atena, anch’essa legata agli Ateniesi, ai quali aveva donato l’ulivo.

Recent Posts

Leave a Comment