La dimensione culturale della Dieta Mediterranea

Oltre ai benefici salutistici della Dieta Mediterranea per quanto concerne l’aspetto biologico, vi è un altro importante componente in grado di determinare una buona qualità di vita negli individui che fruiscono di queste abitudini nutrizionali: la dimensione culturale, che si manifesta attraverso la convivialità.

Essa esprime non solo un certo tipo di approccio gastronomico in cucina, ma anche uno stile di vita peculiare in tavola. Il significato stesso della parola esprime adeguatamente questa caratteristica esistenziale: convivio, dal latino cum vivere, vivere insieme.

6C9C4263

Il termine suggerisce una duplice e sovrapponibile interpretazione: l’identità tra l’atto del mangiare e quello del vivere (il cibo è vita) e l’interazione sociale che scaturisce dal mangiare insieme (i pasti comuni della vita familiare, i banchetti delle feste tradizionali, i momenti conviviali per favorire il dialogo tra persone e popolazioni diverse).

Anche la condivisione del cibo con chi non ne ha a sufficienza o soffre la fame è una dimensione non meno importante di questa convivialità. E’ così che nasce uno stile di vita sano sotto il profilo alimentare, ma anche dal punto di vista sociale ed etico.

Recommended Posts

Leave a Comment